Questo sito utilizza servizi di statistiche esterni alla struttura. I servizi di statistiche utilizzano cookie per elaborare i propri dati. L'utente può disattivare i cookie modificando le impostazioni del browser.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Informativa estesa. Continuando ad utilizzare il nostro sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. 

Si avvisano gli utenti che Arca dei Suoni e Scuolamuseo sono in corso di totale revisione e aggiornamento:
alcune funzioni sono pertanto temporaneamente sospese.
Ci scusiamo per il disagio.

CRICD Regione Siciliana - Unità Operativa 3

IL PROGETTO ARCA DEI SUONI

Arca dei Suoni mira a valorizzare il patrimonio culturale della Sicilia: i cittadini e le comunità locali sono invitati a partecipare al 'racconto' della cultura siciliana, condividendo i loro contributi audiovisivi e testuali per creare insieme 'valore culturale'

Arca dei Suoni is aimed at promoting the Sicilian cultural heritage: citizens and local communities are invited to contribute to the ‘narrative’ of Sicilian culture, sharing their audiovisual and text documents in order to co-create 'cultural value’

 
  • Milazzo, la costruzione delle barche nel cantiere Salmeri 1/5 - video
  • Festa di S. Agata alla Pescheria - Catania - video
  • Pietro Novelli, pittore e architetto siciliano - video
  • Osservatorio delle Arti in Sicilia - trailer
  • Geolocalizzazione
  • Presentazione del progetto "Nobiltà alla carta" - 500 Giovani per la cultura - video
  • A corredo:
  • Mappa:
File
Titolo
Usi, aneddoti e ricette nel Galloitalico di Nicosia - Intervista alla Sig.ra Serena Fiscella 2/4 - video
Operatore
Carla Mancuso, Salvatore Scalisi
Data di registrazione (aaaa-mm-gg)
2014-07-25
Luogo di registrazione
Nicosia (EN)
Descrizione

Serena Fiscella, ingegnere di Nicosia, racconta usi, aneddoti e ricette della sua città vissuti personalmente o raccolti dai suoi familiari e conoscenti.

I suoi genitori hanno fatto in modo che l'apprendimento dell'italiano come lingua degli studi e delle relazioni professionali non soppiantasse il galloitalico delle interazioni familiari e amicali quotidiane ma vi si affiancasse, permettendo lo sviluppo di un pieno bilinguismo e il mantenimento di un'identità culturale a cui altre famiglie del centro ennese tendevano a rinunciare.
Al racconto della Signora Fiscella, si associa - nella seconda parte - il marito.

L'intervista è stata registrata da Salvatore Scalisi, con il coordinamento di Carla Mancuso, responsabile della sezione per i Beni Demoetnoantropologici della Soprintendenza per i Beni Culturali e Ambientali di Enna.

Registrazione effettuata in Contrada Favara.

Adattamento ad Arca dei Suoni, Masi Ribaudo.

Durata: 06'07".

Categoria
Dialetti e Parlate Locali
Keywords
galloitalico, usi, costumi, ricette, cibo, alimentazione, aneddoti
Ente
Soprintendenza per i Beni Culturali e Ambientali della provincia di Enna - CRICD

Con l'operazione di caricamento del materiale selezionato dichiari di essere il detentore dei diritti di riproduzione e di distribuzione del medesimo.

Scegli con quale licenza rilasciare il file caricato. Trovi come scelta predefinita la licenza Creative Commons CC 2.58 ITA; è la scelta di massima adesione alla filosofia "Arca dei Suoni". Altrimenti puoi riservarti tutti i diritti scegliendo l'opzione "copyright".

Creative Commons License

Siti Collegati

Seguici

News & Eventi
Articoli e recensioni
Strumenti di lavoro
Link altri archivi
Ultimi Inserimenti