Questo sito utilizza servizi di statistiche esterni alla struttura. I servizi di statistiche utilizzano cookie per elaborare i propri dati. L'utente può disattivare i cookie modificando le impostazioni del browser.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Informativa estesa. Continuando ad utilizzare il nostro sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. 

ATTENZIONE!

Si comunica che a causa delle avverse condizioni meteo, l'evento "Il Volto e la Maschera", previsto per il 10 febbraio 2018,viene rinviato a sabato prossimo, 17 febbraio 2018 ore 10:00.
Salvatore Bombaci -presidente Kiklos-

 

Ritorna “Il Volto e la Maschera”, ovvero il consueto appuntamento che il Museo Cultura e Musica Popolare dei Peloritani dedica annualmente ai cerimoniali carnevaleschi siciliani. L’incontro è in programma sabato 10 febbraio, alle ore 10:00, presso la sala di animazione del Museo di villaggio Gesso.

Di grande interesse la locandina del focus carnevalesco. Si inizia con la presentazione del DVD “Il Volto e la Maschera”, ultimo titolo della collana Tracce -n.14-, che propone documenti filmati di ricerca relativi ai carnevali tradizionali di Saponara, Rodì Milici, Cattafi (San Filippo del Mela) e Santa Lucia del Mela.

Ad arricchire la già consistente collezione di maschere carnevalesche in esposizione al Museo, seguirà la donazione di tre originali maschere, raffiguranti “Carnevale”, una “Prefica” e il “Notaio”, realizzate dal maestro di cultura siciliana Nino Pracanica.

Ci sarà poi spazio anche per approfondire la conoscenza sul “Testamento del Nannu” nella secolare tradizione carnevalesca di Termini Imerese, grazie ai contributi del poeta popolare Nando Cimino e la collaborazione della Pro Loco del centro palermitano.

Seguiranno i versi carnevaleschi e i suoni di festa “ibbisoti” del poeta popolare, Pippo Bonaccorso, e del suonatore di organetto diatonico, Paolo Scaltrito.

Il programma dell’incontro prevede, inoltre, interventi di Sergio Todesco, etnoantropologo; di Franz Riccobono, storico del territorio; di Lucio Falcone, editore; di Salvatore Bombaci, presidente della Kiklos e di Mario Sarica, curatore scientifico del Museo.

All’appuntamento culturale hanno dato la loro adesione i componenti delle associazioni culturali  “Amici del Museo” di Messina e de “Il Centauro” onlus