Questo sito utilizza servizi di statistiche esterni alla struttura. I servizi di statistiche utilizzano cookie per elaborare i propri dati. L'utente può disattivare i cookie modificando le impostazioni del browser.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Informativa estesa. Continuando ad utilizzare il nostro sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. 

 

Un viaggio nella cultura siciliana contemporanea

Giovedì 2 luglio 2015, ore 21.00
Cinema De Seta – Cantieri Culturali della Zisa

Presentazione del progetto e proiezione del video
“Un’idea della Sicilia”

di Salvo Cuccia

Con il progetto Osservatorio delle Arti e della Scrittura in Sicilia il CRICD – Centro Regionale per l'Inventario, la Catalogazione e la Documentazione grafica, fotografica, aerofotogrammetria, audiovisiva e filmoteca regionale siciliana ‐ ha inteso valorizzare la creatività siciliana attraverso la viva voce degli artisti locali, coinvolgendo attivamente alcune delle figure più rappresentative della cultura regionale contemporanea.
Il progetto, pianificato all’interno del Programma Operativo Regionale FESR Sicilia 2007/2013, ha previsto lo stanziamento di fondi provenienti dal bilancio dell’Assessorato Regionale BB.CC. ed I.S (Dipartimento Regionale BB.CC ed I.S e dal PO FESR 2007‐2013 ‐ Asse III obiettivo operativo 3.1.3 ‐ Linea d’intervento a titolarità regionale 3.1.3.3) è stato assegnato tramite gara d’appalto alla società
Space S.p.A., impresa toscana che si dedica alla valorizzazione e promozione del patrimonio culturale nazionale.
I lavori, coordinati dal regista siciliano Salvo Cuccia e curati negli aspetti amministrativi da Orietta Sorgi, con la direzione generale di Marco Salerno, hanno portato a definire un innovativo format di narrazione e divulgazione delle produzioni culturali relative all’attuale contesto regionale.
Scrittori, musicisti, registi e autori di cinema, di audiovisivi, di teatro e di danza, artisti siciliani che operano o hanno operato nel loro territorio d’origine; questo il fulcro del progetto che, attraverso brevi videointerviste, restituisce dalle parole degli intervistati la multiforme relazione tra l’opera di ciascuno e il territorio di origine. Ben 100 artisti hanno tracciato con la loro voce le varie forme della cultura locale di oggi, esprimendo con esse l’obiettivo primario del progetto. Impegnativo il lavoro di contatto e coinvolgimento degli artisti, rilevante la programmazione delle riprese con strumenti ed operatori qualificati impegnati sul territorio regionale per oltre nove mesi. Un patrimonio di riprese, in interni e nei contesti di attività degli intervistati, attraverso le quali è stato espresso e valorizzato il legame degli artisti con i luoghi più significativi del proprio percorso culturale ed espressivo.
Un grande archivio audiovisivo, racchiuso nel portale www.osservatoriodelleartisicilia.it, che ha reso accessibili video testimonianze, note biografiche, riconoscimenti dei personaggi che hanno aderito all’iniziativa. Una variegata galleria di ritratti in cui ciascun artista può disporre di un proprio spazio per raccontarsi al mondo. Un viaggio trasversale – inedito ed originale – di conoscenza del patrimonio culturale contemporaneo siciliano; il primo ed unico archivio oggi consultabile su web dedicato alla creatività siciliana nel suo insieme.
Un corollario delle testimonianze degli artisti è stata raccolta anche all’interno del video Un’idea della Sicilia di Salvo Cuccia, che verrà proiettato nel corso della presentazione del progetto giovedì 2 luglio 2015 alle 21, presso il cinema De Seta ai Cantieri Culturali della Zisa. Lo stesso documentario verrà anche prodotto su DVD in 1000 copie e distribuito dal CRICD a scopo divulgativo.
Questa importante operazione culturale non si chiude però con il progetto. L’intento è quello di proseguire il lavoro di aggiornamento del portale, rendendolo uno spazio vivo e dinamico oltre che uno specchio aggiornato della cultura dell’isola. Il CRICD intende infatti portare avanti questo canale di importante testimonianza contemporanea sulle arti siciliane, offrendo a tutti gli artisti che lo vorranno l’opportunità di divulgare attraverso la loro opera il legame e l’identità con il territorio di origine.

Tra i partecipanti al progetto ad oggi, alcuni nomi significativi nelle diverse discipline:
Roberto Andò, regista, sceneggiatore e scrittore;
Emma Dante, attrice teatrale, regista teatrale, drammaturga e scrittrice;
Croce Taravella, pittore;
Daniele Ciprì, regista, sceneggiatore, direttore della fotografia e montatore;
Davide Enia, drammaturgo e attore teatrale;
Roberto Alajmo, scrittore;
Gianni Gebbia, musicista;
Alessandro Bazan, pittore.

 

Attachments:
FileDescriptionFile size
Download this file (Osservatorio delle Arti_Elenco completo.pdf)Osservatorio delle ArtiElenco completo degli artisti105 kB